Ogni “no” è un’opportunità per imparare e migliorare. Sebastiano Parillo, Co-Founder e CEO di UnoCapital, nominato da Forbes Italia tra gli Under 30 più promettenti

19 Giugno 2024

Congratulazioni per essere stato inserito tra i 100 innovatori Under 30 più promettenti d'Italia secondo Forbes! Cosa significa per te questo riconoscimento e come pensi che influenzerà il tuo percorso professionale futuro?

Entrare nella classifica Forbes è un riconoscimento simbolico, ma per me ha significato molto. È la prova che credere nei propri sogni e impegnarsi ogni giorno con dedizione e professionalità è la chiave per raggiungere i propri obiettivi. Leggere il mio nome nella classifica che anni fa mi aveva ispirato a lasciare il mio lavoro per iniziare un progetto da zero è una grande soddisfazione. Professionalmente, rappresenta un incentivo a continuare con perseveranza il percorso intrapreso.

Che ruolo ha avuto nel tuo sviluppo professionale il tuo percorso di studi alla Luiss? In che modo la formazione ricevuta e le esperienze vissute hanno contribuito al tuo successo attuale?

 La Luiss è stata una grande scuola, sia di formazione che di vita. Durante il mio percorso, ho avuto la fortuna di incontrare ragazzi in gamba con background diversi dal mio, che mi hanno stimolato a crescere personalmente e professionalmente. Inoltre, la qualità dei professori e dei percorsi di studio è stata fondamentale per acquisire le conoscenze e le competenze necessarie ad affrontare il mondo esterno con valore aggiunto fin dal primo momento.

Molti giovani spesso si sentono persi o incerti riguardo al proprio futuro professionale. Quali consigli daresti loro per orientarsi nel mondo del lavoro e raggiungere i propri obiettivi?

L'incertezza è inevitabile nella vita. Per trovare la propria strada nel mondo lavorativo, è fondamentale conoscersi a fondo, riflettere su interessi, passioni, valori, abilità e punti di forza. Partecipare ad associazioni studentesche e vivere esperienze formative all'estero può arricchire il curriculum e aprire la mente. Costruire un network personale fin dai banchi universitari è prezioso per ottenere informazioni, consigli e opportunità di lavoro. La vera valuta che abbiamo come esseri umani è il tempo, e noi giovani siamo ricchi da questo punto di vista. La chiave è indirizzare il nostro tempo per costruire un percorso che, pur non essendo lineare, ci permetta di apprendere e crescere continuamente.

Guardando al tuo percorso, quali sono state le sfide principali che hai dovuto affrontare e come sei riuscito a superarle? Quali strategie o atteggiamenti si sono rivelati fondamentali per il tuo successo?

Se inizio a contare i fallimenti e i successi nella mia vita, i primi vincono sui secondi a mani basse. Tuttavia, non ho mai permesso al fallimento o alla paura del fallimento di fermarmi rispetto agli obiettivi prefissati. Ogni "no" è un'opportunità per imparare e migliorare. Dopo sei anni, passati fuori casa tra studio e lavoro, ho deciso di tornare nella mia città natale nel Sud Italia, lasciando il mio posto di lavoro a Milano per iniziare un progetto personale. Ho affrontato numerose difficoltà, ma la convinzione di poter creare valore per le persone mi ha dato la forza di perseverare. Il tempo è stato galantuomo, e alla fine ho visto i frutti del mio impegno.

Il riconoscimento di Forbes è un traguardo importante, ma sicuramente ci sono stati altri momenti chiave prima di arrivare a questo. Potresti raccontarci un episodio significativo che ha segnato una svolta importante nel tuo percorso professionale?

Per educare i potenziali clienti al mio servizio, ho deciso di smettere di ripetere sempre le stesse cose e di scrivere un libro da vendere e distribuire. Dopo mesi dall'uscita del libro su Amazon, ho notato che le vendite stavano crescendo rapidamente. Inizialmente pensavo fosse un errore del sito, ma quando i numeri hanno continuato a salire, ho capito che stava succedendo qualcosa di significativo. Il libro è diventato un best-seller nella sua categoria, affiancando opere che mi avevano ispirato. Questa esperienza mi ha dato una grande gratificazione e mi ha spinto a creare qualcosa di più strutturato rispetto a una semplice libera professione.

Ultime News

28 Giugno 2024

Intervista con Nicola Vernola, il più giovane avvocato d’Italia

19 Giugno 2024

Andrea Bonabello, Founding partner e CEO di Ulixes Capital Partners, è tra i talenti under 30 selezionati da Forbes Italia nella categoria Finance

19 Giugno 2024

L’Alumnus Riccardo Vanelli, Investment Associate presso Italian Angels for Growth, è tra i giovani under 30 premiati da Forbes Italia nella categoria Finance

19 Giugno 2024

Intervista ad Alberto De Angelis, COO e CMO del Gruppo Paideia & Mater Dei, premiato da Forbes Italia Under 30 per la categoria Media & Marketing